cerca nel sito
RSS sito aggiornato a: lunedì 30 ottobre 2017
NEWS - dalla sezione: Eventi
Dalla Terra e dalle mani 2017
Dalla Terra e dalle mani XVII Edizione progettiamo la transizione verso una società nonviolenta Masainas - Centro di Aggregazione Sociale 10 – 11 – 12 Novembre 2017
Per sostenere i progetti di autosviluppo eco-solidale
dai il tuo 5x mille
all'associazione Centro Sperimentazione Autosviluppo Onlus
metti la tua firma nel riquadro delle Onlus e inserisci il codice fiscale 90017080921
Home> Eventi> G8? No, grazie. Gsott8!
Sei nella sezione : Eventi

G8? No, grazie. Gsott8!

Sulcis Iglesiente Medio Campidano
2-6 luglio 2009 (www.gsotto.org) 2 GSOTT8, 2-6 luglio 2009 (www.gsotto.org)

L’iniziativa è realizzata con il sostegno finanziario di Commissione Europea, DGCS-Ministero degli Esteri, Heinrich Boell Foundation e Charles Stewart Mott Foundation.

I suoi contenuti sono di esclusiva responsabilità degli organizzatori e non si può in nessuna circostanza considerare che riflettano la posizione di alcuno dei finanziatori. tornare ad avanzare il benessere diffuso e il processo di riduzione della povertà. Questa risposta globale inclusiva, sempre secondo la Commissione Onu, richiederà la partecipazione di tutta la comunità internazionale. Non basteranno, secondo gli esperti, né i G7, né i G8, ma tanto meno i G20 per affrontare questa crisi e superarla, ma ci sarà bisogno del contributo e dei rappresentanti di tutto il pianeta: dai G-192 rappresentati nelle Nazioni Unite fino a ciascuno di noi. E’ per questo che proponiamo un G(s)Otto: le alternative concrete dal basso, a Nord e a Sud, per uscire dalla crisi.

Il Gsott8, però, è un anche un evento multimediale. Una serie di trasmissioni radiofoniche intitolate Bazar, prodotte dalla web radio comunitaria Amisnet, prepareranno l’evento e verranno trasmesse dal giorno 19 maggio in tutta Europa in collaborazione con Sheffield live (Sheffield), Radio Vallekas (Madrid) Radio Tas Tas (Bilbao), Radio Tilos (Budapest), Fuzion Radio (Budapest). Amisnet produrrà, inoltre, con una regia mobile, servizi e collegamenti nel corso delle giornate del Gsott8.

Un TG web prodotto da Arcoiris.tv racconterà gli avvenimenti e i temi salienti di ciascuna delle giornate centrali. Sarà possibile assistere ai tre incontri pubblici tra esperti e amministratori nazionali, internazionali e locali in diretta web streaming. Gsott8 casa tua: i relatori e gli esperti nazionali e internazionali, inoltre, potranno essere raggiunti via skype da tutta Italia per collegamenti in diretta con il Gsott8 e interventi in eventi locali.

TRE GIORNATE PER TRE CRISI:
Il cuore tematico del Gsott8 si articola in tre giornate – venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 luglio – che si concentrano intorno alle tre crisi che affliggono questo inizio secolo: una crisi ambientale, una crisi economica e alimentare, una crisi di civilizzazione.

VENERDI’ 3 LUGLIO: LA CRISI AMBIENTALE ED ENERGETICA
Location: Miniera di Monteponi, Iglesias Co-promossa da: Campagna per la Riforma della Banca Mondiale/Mani Tese, Focus on the Global South, The Corner House, Platform, Friends of the Earth international, Oil Watch International, Transnational Institute/Carbon Trade Watch, Institute for Policy Studies/SEEN, Oil Change International, Crude Accountability, CEE Bankwatch Negli ultimi anni le crisi climatiche ed energetiche si sono ritrovate al centro dell’agenda internazionale. Tuttavia poco è stato fatto nella direzione di una giusta transizione verso un’economia a basso livello di carbonio e di uno sviluppo sostenibile per tutti, nonostante la presenza di una narrazione collettiva, amplificata dai media mainstream e da ingenti capitali, sull’urgenza dello spostamento di produzione e consumi nella direzione della lotta ai cambiamenti climatici. Le grandi economie avanzate, responsabili in gran misura per il livello corrente di emissioni di CO2 e le grandi istituzioni finanziarie internazionali pubbliche come la Banca Mondiale, le banche regionali multilaterali e le agenzie di credito all’esportazione, infatti, continuano a investire nell’assetto attuale dello sviluppo economico basato sulle estrazioni dei minerali fossili. Allo stesso tempo, però, in particolare nei Paesi più poveri, le stesse persone che più soffrono l’impatto dei cambiamenti climatici stanno lottando per reclamare il controllo delle risorse naturali

gsotto

Manuale per Salvare i Semi dell'Orto e la Biodiversit - Libro
Scopri e difendi 117 ortaggi, erbe aromatiche e fiori alimentari
Voto medio su 6 recensioni: Buono
Produrre i propri Semi
Manuale per accrescere la biodiversita' e l'autonomia nella coltivazione delle piante alimentari
Voto medio su 3 recensioni: Buono
€ 8


Altri articoli nella sezione Eventi :

- Dalla Terra e dalle mani 2017

- I Semi del Futuro 2017
- Festa degli innesti 2017
- Dalla Terra e dalle mani 2016
- I SEMI DEL FUTURO 2016 - 25-27 Maggio 2016
- Festa degli Innesti 2016
- Dalla Terra e Dalle Mani 2015
- Sardegna Terra Viva/Sardigna Terra Bia
- I SEMI DEL FUTURO - Dal 20 al 23 Maggio 2015
- Festa degli Innesti 2015
- Dalla Terra e Dalle Mani 2014
- Seminario - "il seme è il fondamento della vita"
- Festa degli innesti 2014
- Dalla Terra e dalle Mani 2013
- Giardinando - Mostra Mercato di Piante e Fiori
- Coltiviamo la Diversità
- Festa degli innesti 2013
- Dalla Terra e dalle Mani 2012
- Sagra del carciofo a Masainas
- Festa degli innesti 2012
- Dalla Terra e dalle Mani 2011
- Festa delle pere del territorio
- Progettiamo la transizione: Caccia ai tesori
- Muoviamoci in tanti per i referendum
- …non di solo pane
- Antichi solchi - Festa degli innesti
- FACCIAMO ORTO SINERGICO A MASAINAS
- Dalla Terra e dalle Mani 2010
- Ecofesta - resoconto e immagini
- Ecofesta, ecologia del quotidiano
- Workshop: Turismo senza tracce… inutili
- Ecologia del quotidiano
- Senza tracce inutili
- Progettiamo la transizione
- G8? No, grazie. Gsott8!
- Arte di ascoltare e democrazia partecipativa
- Dalla Terra e dalle Mani


articoli
home - contatti - credits - Archivio articoli - Mappa del sito - Links